L’INDUSTRIA 4.0 E LE SUE EVOLUZIONI

Si è tenuto il 24 Febbraio presso la Stazione Leopolda di Pisa il seminario organizzato da opus automazione spa sulle novità ed i vantaggi ottenibili applicando le metodologie dell’industria 4.0 sull’intero ciclo produttivo, dall’approvvigionamento delle materie prime alla consegna del prodotto finito.

Al convegno hanno preso parte fra gli altri l’Assessore Regionale Stefano Ciuoffo, il Prof. Marco Luise dell’Università di Pisa, l’Ing. Alberto Marinai della Continental, presidente del Distretto Advanced Manifacturing 4.0., il Dott. David Sarri, Confidustria Toscana Sud, l’Ing. Salvatore Duca della Dietsmann e l’Ing. Luigi Catozzi, Continental.

Dopo i saluti dell’Ass. Ciuoffo, volti a sottolineare l’impegno della Regione Toscana a sostegno della piattaforma governativa Industria 4.0, l’Ing. Marinai ha illustrato come il sistema produttivo Toscano stia reagendo di fronte a queste opportunità. Il Prof. Marco Luise ha poi spiegato gli elementi distintivi delle nuove tecnologie e la loro immediata applicazione, mentre l’intervento dell’Ing. Pastorelli, di opus automazione, si è incentrato sull’uso della Big Data Analysis per la gestione della manutenzione nell’ottica dell’ industria 4.0.

Successivamente ha preso parola l’ing. Duca della Dietsmann, il quale ha illustrato un caso concreto in cui le nuove metodologie di analisi predittiva hanno portato benefici all’intero di un impianto. L’ing.Brbic, di opus automazione, ha presentato il software InnTegra, in grado di gestire efficacemente i Big Data per minimizzare gli eventuali guasti delle macchine sull’impianto. Infine il Dott. Sarri, di Confindustria Toscana Sud ha dato indicazioni su come rendere la propria industria 4.0 sfruttando le piattaforme di finanziamento disponibili.

Al termine degli interventi, i partecipanti hanno potuto interfacciarsi direttamente con i relatori per avere chiarimenti sui metodi e le opportunità, esprimendo un forte interessamento per le novità presentate.

Una grande soddisfazione è stata espressa da Stefano Batistini, rappresentante di legale di opus automazione “Siamo molto contenti per la riuscita del Convegno, sia per la partecipazione che per i temi affrontati. Oggi la tecnologia dell’Internet of Things e Big Data in Toscana è appannaggio quasi esclusivo delle grandi aziende. Lo scopo è far sì che sia fruibile anche alle piccole e medie imprese, per rendere tutto il sistema produttivo più efficace.Un sentito ringraziamento va ai relatori e a tutti i partecipanti che hanno reso possibile il successo dell’evento.”

 

SCARICA LE PRESENTAZIONI

Scarica le presentazioni dei relatori, cliccando sul titolo. Per maggiori informazioni, si prega di inviare una email a mpetrucci@opus-automazione.it

 

 

Schermata 2017-02-28 alle 09.23.56Dott. Sarri – Confindustria 
LE OPPORTUNITA’ DI AGEVOLAZIONE ALLE IMPRESE NELL’INDUSTRIA 4.0

 

 

 

Schermata 2017-02-28 alle 09.24.05Ing. Brbic – opus automazione spa 

BIG DATA AL SERVIZIO DELLA DIAGNOSTICA PREDITTIVA

 

 

 

Schermata 2017-02-28 alle 09.24.15Ing. Catozzi – Continental

I BENEFICI DELLA RACCOLTA DATI 3.0 E GLI SVILUPPI VERSO IL 4.0

 

 

 

Schermata 2017-02-28 alle 09.24.23Ing. Duca – Dietsman 

ANALISI ROTORDINAMICA PREDITTIVA E BILANCIAMENTO SU TRENI DI COMPRESSIONE GAS

 

 

 

Schermata 2017-02-28 alle 09.24.32Ing. Marinai – Continental

INDUSTRIA 4.0 IN TOSCANA

 

 

Schermata 2017-02-28 alle 09.24.43Ing. Pastorelli – opus automazione spa 

SISTEMI DI CONTROLLO & BIG DATA ANALYSIS: VERSO L’INDUSTRIA 4.0

 

 

 

 

Schermata 2017-02-28 alle 09.24.52Prof. Luise  – Università di Pisa  

INTERNET DELLE COSE –> 5G –> INDUSTRIA 4.0 –> COMPETERE O PERIRE

 

 

 

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.