SISTEMA DI ANALISI EMISSIONI  – COME ACCEDERE AL PREMIO

È stato pubblicato il 13 Maggio 2017 il decreto che stabilisce le modalità per la verifica e la comunicazione del rispetto delle condizioni di accesso al premio tariffario previsto dall’art. 8, comma 7, del decreto ministeriale 6 luglio 2012, inclusi i costi delle relative attività.

il decreto stabilisce inoltre le caratteristiche e prestazioni minime del sistema di analisi delle emissioni, di seguito indicato come sistema SAE, utilizzabile ai fini dell’accesso al premio, in alternativa al sistema di monitoraggio in continuo, ovvero il sistema SME.

Nell’allegato V del decreto sono indicati i parametri da monitorare ed i limiti per accedere all’incentivo: NOx, CO, SO2, COT, polveri, umidità, ossigeno, T, P, Portata ed eventualmente NH3 se presente un denox. Strumentazione ovviamente certificata 15267-3 o comunque ai sensi del p.to 3.3 dell’Allegato VI del 152/06.

In calce la Tabella con i valori di emissione in atmosfera per impianti di combustione a Biomasse.

Con decreto del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare di concerto con il Ministro dello sviluppo economico, da emanarsi con frequenza biennale, i valori indicati nella tabella possono essere ulteriormente ridotti.

Al fine della concessione del premio l’evidenza, che deve esser resa, è quella del rispetto dei valori della tabella, riferita al valor medio mensile, calcolato sui giorni di effettivo funzionamento dell’impianto durante il mese, attraverso i valori misurati e rilevati dal sistema di monitoraggio in continuo delle emissioni (SME) conforme a quanto previsto dalla normativa vigente, che l’impianto deve avere installato, nonché all’insieme delle prescrizioni dell’ autorità competente al rilascio delle autorizzazioni all’esercizio dell’impianto stesso.

Limitatamente agli impianti di potenza termica nominale ≤ 15 MWt, in alternativa al sistema SME di cui al comma precedente, il rispetto dei valori di cui alla tabella può essere controllato e verificato attraverso i dati forniti da un Sistema di Analisi Emissioni (SAE) in grado di rilevare e registrare le concentrazioni in emissione degli inquinanti da monitorare e dei principali parametri di processo (tenore di O2 libero, tenore di vapore acqueo, temperatura, stato impianto, portata). Ai fini di una corretta interpretazione dei dati, alle misure di emissione effettuate con metodi continui automatici devono essere associate i valori dei parametri di processo misurati o calcolati.

Per maggiori informazioni su come accedere al premio, puoi contattare il tecnico opus automazione all’indirizzo email eandolfi@opus-automazione.it

Tabella con i valori di emissione in atmosfera per impianti di combustione a Biomasse:

tabella