NOLO & SERVICE

Ambiente Automazione Automotive FIELD TESTING & CND NOLO & SERVICE

Opus automazione spa fa parte del consorzio gestore del Laboratorio Tecnologico Multidisciplinare ad accesso aperto della provincia di Grosseto “CERTEMA”. Al suo interno opus gestisce il laboratorio dedicato ai sistemi di analisi ambientali e di processo in continuo, dotato di attrezzature all’avanguardia, quali analizzatori in continuo per le emissioni gassose e qualità dell’aria. Scopri di seguito tutti i prodotti offerti.

    MCS 100 FTIR opus automazione
    Categoria .

    Il principio di misura FTIR permette la rilevazione simultanea di più di 12 componenti di misura, progettato su misura per le esigenze di ciascun cliente. Il sistema di analisi FTIR MCS100FT con la sua cellula di misura molto riscaldata in materiale anticorrosivo permette anche un monitoraggio dei valori limite del fluoruro di idrogeno in base alle prescrizioni delle normative. L’MCS100FT è dotato nella versione standard di un sensore di ossigeno e può essere completato con un analizzatore del totale degli idrocarburi.

    Caratteristiche principali

    • Campo di misura HF idoneo molto piccolo da 0 … 3 mg/m³
    • Regolazione degli spettri automatica AutoVAL per valori di misura affidabili
    • Comando attraverso touchscreen
    • Prelievo del gas di misura per mezzo dell’eiettore senza componenti mobili
    • Idoneo secondo EN15267-3
    • Controllo e diagnosi a distanza mediante il software SOPAS ET
    • Regolazione automatica dell’analizzatore
    • Purificazione automatica a controcorrente e pulizia del filtro dell’unità di prelievo

    Vantaggi

    • Vero controllo dei valori limite HF
    • Solo un analizzatore per più di 12 componenti di misura
    • Facile integrazione nell’ambiente di rete del cliente
    • Lungo intervallo di manutenzione di 6 mesi per molti componenti di misura
    • Misura idonea di gas serra come N2, CH4 e CO2
    • Poco lavoro di manutenzione

    SEZIONE: EMISSIONI DA SORGENTE FISSA

    CO Horiba APMA370 – opus automazione – noleggio attrezzatura industriale
    Categoria .

    Caratteristiche tecniche

    • Principio di misura: NDIR
    • Detector allo stato solido (assenza di filtro a correlazione)
    • Gamma di misura: 0-5/10/20/50 ppm (opz. 0 – 100 ppm)
    • Ripetibilità: ±1% f.s.
    • Linearità: ± 1% f.s.
    • Minimo valore misurabile: 0,02 ppm
    • Tempo di risposta: 60 secondi
    • Alimentazione: 220 V 50 Hz
    • Funzione data-logger incorporata con memorizzazione dei dati e salvataggio su compact flash; consente il loro trasferimento e l’esportazione in formato Microsoft compatibile (es. Excel).
    • Porta di collegamento RS-232 per interfaccia esterna
    • Certificazione TUEV – EPA equivalent

    SEZIONE: QUALITÀ DELL’ARIA

    APNA370
    Categoria .

    L’analizzatore APNA370 si basa sul principio della chemiluminescenza  per misurare la concentrazione di OSSIDI DI AZOTO  presente in un campione di gas opportunamente inviato al suo ingresso.

    Il principio di misura utilizzato è libero da interferenze di altri gas, così il valore mostrato sull’ampio display è la reale concentrazione di NOx presente nel campione.

    Il valore di concentrazione analizzata viene inviato ad un sistema di acquisizione dati sia per via analogica sia per via informatica con i più comuni protocolli di comunicazione mediante mezzi trasmissivi differenti.

     Caratteristiche tecniche

    • Principio di misura: CLD (Chemiluminescenza)
    • Detector allo stato solido che consente l’analisi a pressione barometrica (assenza di
      pompa da vuoto)
    • Gamma di misura: 0-0,1/0,2/0,5/1 ppm (opz. 0 – 10 ppm)
    • Ripetibilità: ±1%
    • Linearità: ± 1%
    • Minimo valore misurabile: 0,5 ppb
    • Tempo di risposta: 120 secondi
    • Alimentazione: 220 V 50 Hz
    • Funzione data-logger incorporata con memorizzazione dei dati e salvataggio
      su compact flash ; consente il loro trasferimento e l’esportazione in formato Microsoft
      compatibile (es. Excel).
    • Porta di collegamento RS-232 per interfaccia esterna
    • Certificazione TUEV – EPA equivalent

    SEZIONE: QUALITÀ DELL’ARIA

     

    Horiba APOA-370
    Categoria .

    L’analizzatore APOA-370 si basa sul principio della UV per misurare la concentrazione di OZONO presente in un campione di gas opportunamente inviato al suo ingresso.

    Il principio di misura utilizzato è virtualmente libero da interferenze di altri gas, così il valore mostrato sull’ampio display è la reale concentrazione di O3 presente nel campione.

    Il valore di concentrazione analizzata viene inviato ad un sistema di acquisizione dati sia per via analogica sia per via informatica con i più comuni protocolli di comunicazione mediante mezzi trasmissivi differenti.

     Caratteristiche tecniche

    • Principio di misura: NDUV
    • Gamma di misura: 0-0,1/0,2/0,5/1.0 ppm (opz. 0 – 10 ppm)
    • Ripetibilità: ±1%
    • Linearità: ± 1%
    • Minimo valore misurabile: 0,5 ppb
    • Tempo di risposta: 75 secondi
    • Alimentazione: 220 V 50 Hz
    • Funzione data-logger incorporata con memorizzazione dei dati e salvataggio
      su compact flash; consente il loro trasferimento e l’esportazione in formato Microsoft compatibile (es. Excel).
    • Porta di collegamento RS-232 per interfaccia esterna
    • Certificazione TUEV – EPA equivalent

    SEZIONE: QUALITÀ DELL’ARIA

    particolato
    Categoria .

    L’analizzatore di particolato APDA-372 è progettato specificamente per misurare la qualità dell’aria interna ed esterna e fornire le misurazioni in continuo di PM1, PM2.5, frazioni respirabili (PM4), frazioni toraciche (PM10), frazioni inalabili (TSP), il numero di particelle e, su richiesta, la distribuzione delle dimensioni delle particelle in 32 classi dimensionali nell’intervallo 0.18 – 18 μm. L’ APDA-372 utilizza la tecnologia di misura di dispersione della luce ed è dotato di una sorgente luminosa a LED bianco con uscita stabile e di lunga durata.  L’APDA-372 è inoltre dotato di sensori per misurare le condizioni ambientali, come la temperatura, la pressione atmosferica e la relativa umidità.

    Caratteristiche tecniche

    • Misura in tempo reale di più valori PM in maniera continua e simultanea
    • Informazioni aggiuntive sulla concentrazione del numero di particelle
    • Risoluzione temporale regolabile da> 1 s a 24 h
    • Sorgente luminosa: LED ad elevata stabilità e lunga durata
    • Bassa manutenzione; possibilità di verificare la calibrazione in loco
    • Intuitivo e facile da usare
    • Affidabilità
    • Nessun materiale radioattivo
    • Riduzione delle spese operative

    SEZIONE: QUALITÀ DELL’ARIA

     

    APSA370
    Categoria .

    Analizzatore Fluorescenza UV per analisi di Anidride Solforosa (SO2).
    Il metodo a fluorescenza UV si basa sul principio che quando alcune molecole di SO2 contenute nel campione vengono eccitate da radiazioni ultraviolette emettono una caratteristica fluorescenza alla lunghezza d’onda pari a 220-240 nm. La misurazione di tale fluorescenza è direttamente proporzionale alla concentrazione di SO2 presente nel campione. L’analizzatore utilizza una lampada UV allo xeno e la camera di reazione è progettata per ridurre al minimo l’influenza della luce riflessa.

    Caratteristiche tecniche

    • Tempo di risposta: < 120 secondi
    • Linearità: ± 1% fs
    • Alimentazione: 220 V 50 Hz
    • Porta di collegamento RS-232 per interfaccia esterna

    SEZIONE: QUALITÀ DELL’ARIA

    Ratfisch
    Categoria .

    Caratteristiche Tecniche

    • Tecnica di misura: F.I.D. (ionizzazione di fiamma)
    • Piena conformità alle norme UNI EN 13526 e UNI EN 12619
    • Misura continua
    • Sistema analitico riscaldato
    • Sistema di filtrazione integrato
    • Cinque scale di misura
    • Cambio scala automatico/manuale
    • Gas di supporto (aria di combustione e gas di zero) generati internamente (opzione)
    • Arresto automatico dell’ idrogeno in caso di avaria
    • Accensione automatica della fiamma
    • Auto-calibrazione (opzione)
    • Monitoraggio dei parametri di funzionamento
    • Espressamente progettato per misure continue
    • Display a LED luminosi
    • Costruzione ergonomica
    • Versione da rack 19”/tavolo

     Applicazioni

    Monitoraggio continuo delle emissioni (CEM)

    Monitoraggio continuo delle immissioni

    Misura dei livelli di esplosività (L.E.L.) anche in versione multicanale

    Monitoraggio dei valori di soglia (TLV)

    Monitoraggio delle perdite

    Controllo della qualità dei gas nei processi produttivi (verniciature, forni di essiccazione, etc.)

    Misura nelle emissioni di motori

    SEZIONE: EMISSIONI DA SORGENTE FISSA

    Horiba VA3000
    Categoria .

    Caratteristiche principali

    • Possibilità di aggiungere o sostituire i moduli di analisi direttamente in campo
    • Contenitore in versione rack 19≈ standard senza componenti es terni aggiuntivi (es. pompe da vuoto, generatori di ozono, etc.)
    • Sensori allo stato solido di ultima generazione, quindi di durata illimitata nel tempo
    • Nuovo sensore NDIR insensibile alle vibrazioni esterne (totale assenza di parti in movimento)
    • Tempo di riscaldamento estremamente ridotto (20 minuti)
    • Calibrazione automatica (con elettrovalvole esterne opzionali)

    Approvazioni e conformità

    • Certificazione TÜV TA Luft, 13 BlmSchV e TA Luft, 17 BlmSchV
    • Test TÜV di conformità alla EN 14181/QAL1
    • Test TÜV di conformità alle metodiche EN 14792 (NOx), EN 15058 (CO), EN 14789 (O2)
    • Conformità alle metodiche di misura ISO 11042-1

    SEZIONE: EMISSIONI DA SORGENTE FISSA

    Horiba VA3000
    Categoria .

    Caratteristiche principali

    • Possibilità di aggiungere o sostituire i moduli di analisi direttamente in campo
    • Contenitore in versione rack 19≈ standard senza componenti es terni aggiuntivi (es. pompe da vuoto, generatori di ozono, etc.)
    • Sensori allo stato solido di ultima generazione, quindi di durata illimitata nel tempo
    • Nuovo sensore NDIR insensibile alle vibrazioni esterne (totale assenza di parti in movimento)
    • Tempo di riscaldamento estremamente ridotto (20 minuti)
    • Calibrazione automatica (con elettrovalvole esterne opzionali)

    Approvazioni e conformità

    • Certificazione TÜV TA Luft, 13 BlmSchV e TA Luft, 17 BlmSchV
    • Test TÜV di conformità alla EN 14181/QAL1
    • Test TÜV di conformità alle metodiche EN 14792 (NOx), EN 15058 (CO), EN 14789 (O2)
    • Conformità alle metodiche di misura ISO 11042-1

    SEZIONE: EMISSIONI DA SORGENTE FISSA

    Horiba VA3000
    Categoria .

    Caratteristiche principali

    • Possibilità di aggiungere o sostituire i moduli di analisi direttamente in campo
    • Contenitore in versione rack 19≈ standard senza componenti es terni aggiuntivi (es. pompe da vuoto, generatori di ozono, etc.)
    • Misura NOx: sensore a CHEMILUMINESCENZA
    • Sensori allo stato solido di ultima generazione, quindi di durata illimitata nel tempo
    • Nuovo sensore NDIR insensibile alle vibrazioni esterne (totale assenza di parti in movimento)
    • Tempo di riscaldamento estremamente ridotto ( 20 minuti)
    • Calibrazione automatica (con elettrovalvole esterne opzionali)

    Approvazioni e conformità

    • Certificazione TÜV TA Luft, 13 BlmSchV e TA Luft, 17 BlmSchV
    • Test TÜV di conformità alla EN 14181/QAL1
    • Test TÜV di conformità alle metodiche EN 14792 (NOx), EN 15058 (CO), EN 14789 (O2)
    • Conformità alle metodiche di misura ISO 11042-1

    SEZIONE: EMISSIONI DA SORGENTE FISSA

    Horiba VA3000
    Categoria .

    Caratteristiche principali

    • Possibilità di aggiungere o sostituire i moduli di analisi direttamente in campo
    • Contenitore in versione rack 19≈ standard senza componenti es terni aggiuntivi (es. pompe da vuoto, generatori di ozono, etc.)
    • PARAMAGNETICO
    • Sensori allo stato solido di ultima generazione, quindi di durata illimitata nel tempo
    • Nuovo sensore NDIR insensibile alle vibrazioni esterne (totale assenza di parti in movimento)
    • Tempo di riscaldamento estremamente ridotto (20 minuti)
    • Calibrazione automatica (con elettrovalvole esterne opzionali)

    Approvazioni e conformità

    • Certificazione TÜV TA Luft, 13 BlmSchV e TA Luft, 17 BlmSchV
    • Test TÜV di conformità alla EN 14181/QAL1
    • Test TÜV di conformità alle metodiche EN 14792 (NOx), EN 15058 (CO),  EN 14789 (O2)
    • Conformità alle metodiche di misura ISO 11042-1

    SEZIONE: EMISSIONI DA SORGENTE FISSA

    Horiba VA3000
    Categoria .

    Caratteristiche principali

    • Possibilità di aggiungere o sostituire i moduli di analisi direttamente in campo
    • Contenitore in versione rack 19≈ standard senza componenti esterni aggiuntivi (es. pompe da vuoto, generatori di ozono, etc.)
    • Sensori allo stato solido di ultima generazione, quindi di durata illimitata nel tempo
    • Nuovo sensore NDIR insensibile alle vibrazioni esterne (totale assenza di parti in movimento)
    • Tempo di riscaldamento estremamente ridotto (20 minuti)
    • Calibrazione automatica (con elettrovalvole esterne opzionali)

    Approvazioni e conformità

    • Certificazione TÜV TA Luft, 13 BlmSchV e TA Luft, 17 BlmSchV
    • Test TÜV di conformità alla EN 14181/QAL1
    • Test TÜV di conformità alle metodiche EN 14792 (NOx), EN 15058 (CO), EN 14789 (O2)
    • Conformità alle metodiche di misura ISO 11042-1

    SEZIONE: EMISSIONI DA SORGENTE FISSA

    analizzatori portatili opus automazione
    Categoria .

    Il nuovo modello HORIBA PG 350 è conforme alla EN 14181 – QAL1.

    È il primo analizzatore certificato secondo le normative EN 14792, EN 15058, EN 14789.

    È in grado di misurare 5 componenti (NOx/SO2/CO/ CO2/O2): lega l’affidabilità dei sistemi fissi alla flessibilità di un sistema mobile.

    Ha un display touch-screen di facile intuizione, dotato di un intuitivo acquisitore dati interno, in grado di memorizzare i valori acquisiti anche per periodi lunghi.

    È dotato di memoria estraibile, in grado di memorizzare i dati in formato CSV.

    Ha un sistema di ricerca guasti, che permette la risoluzione dei problemi presentabili durante le analisi.

    Grazie alle nuove compensazioni delle interferenze dovute al N2O e alla CO2 permette una riduzione del rumore di fondo nella misura del CO.

    SEZIONE: EMISSIONI DA SORGENTE FISSA

    SCARICA BROCHURE
    cabina analisi immissioni

    Il sistema di analisi in continuo delle immissioni gassose è costituito da un box prefabbricato e condizionato corredato da golfari per la movimentazione con argano e da analizzatori a singolo componente, idonei per l’analisi in continuo e discontinuo di:

    • Ozono
    • Monossido di Carbonio
    • Biossido di Zolfo
    • PM1
    • PM 2,5
    • PM10

    Il sistema è, inoltre, comprensivo di distribuzione elettrica di controllo e di distribuzione pneumatica per interfacciare i moduli di analisi e il sistema di prelievo. Il rack così costituito forma un sistema di analisi completo, integrato con un sistema di acquisizione dati, costituito da:
    • PC desktop per l’acquisizione ed elaborazione dei dati
    • Software DatiMQA per l’acquisizione, ingegnerizzazione, normalizzazione, archiviazione e confronto dei dati con i limiti di legge, rispondente al D.lgs. 155/2010 e alle linee guida Arpa/Ispra.

    Caratteristiche generali:

    • Dimensioni m 2.4×2.2×2.2
    • Installazione in box carrellabile
    • Golfari per sollevamento
    • Rack con ruote
    • Sistema di climatizzazione
    • Alimentazione 202 Vav
    • Potenza 3,5 Kw
    • Connessioni di rete ETH, mod bus RS485

    Stazione meteo integrata

    SEZIONE: QUALITÀ DELL’ARIA

    decs.png
    Categoria .

    DECS è un sistema di campionamento automatico isocinetico per il prelievo continuo di Diossine e Furani (PCDD/PCDF) in versione trasportabile.
    Il campione viene prelevato mediante una sonda riscaldata e un filtro per il particolato, anch’esso riscaldato, dopodiché viene rapidamente raffreddato e fatto percolare attraverso una fiala adsorbente riempita di resina XAD-2. Il campionamento avviene in modo completamente automatico e rispettando le condizioni di isocinetismo. DECS consente di estendere la durata del campionamento per raccogliere una maggiore quantità di campione da analizzare; migliorare la caratterizzazione delle reali emissioni; incrementare l’informazione tossicologica; avere un‘impronta emissiva affidabile.

    Il sistema DECS si compone di 2 unità:
    • unità di Campionamento
    • unità di Controllo

    L’ unità di Campionamento è la parte del sistema che viene fissata al camino nel punto di prelievo e ha lo scopo di estrarre il campione, senza alterarne la composizione, raccogliendo su appositi dispositivi sia la fase solida che gassosa. L’ unità di Controllo è l’interfaccia con l’operatore e gestisce tutte le funzioni del Sistema.

    SEZIONE: EMISSIONI DA SORGENTE FISSA

    Diluitore gas
    Categoria .

    Caratteristiche principali del Diluitore Gas

    • 4 mass flow smart thermal
    • Connnessioni pneumatiche da 6 mm tube
    • Materiale di costruzione atto a non alterare il campione
    • Elettrovalvole progettate per il funzionamento intensivo
    • Portata 5 l/min
    • Trasportabile in borsa da lavoro
    • Ingombro ridotto 300 x 500 x 400 mm circa
    • Alimentazione 220 V 50 Hz
    • Potenza assorbita 0,5 Kw
    • Connessioni USB, ETH, analogiche e digitali
    • Equipaggiato con software per la correlazione canale/gas , per la lettura
    facilitata dei fattori di diluizione, per l’emissione dei report di calibrazione
    e linearità
    • MASS FLOW completi di certificato di calibrazione

    SEZIONE: EMISSIONI DA SORGENTE FISSA

    gascromatografo
    Categoria .

    L’analizzatore GC 5000 AMA BTX è stato sviluppato per monitorare gli inquinanti organici in aria ambiente nel range C4-C12, analizza il Benzene in aria ambiente in accordo alle linee guida 2000/69/EC della Comunità Europea ed allo stesso tempo può analizzare altri idrocarburi aromatici, quali il Toluene, l’Ethylbenzene e lo Xilene; in accordo poi con le linee guida EU 2002/3/EC del 12 febbrario 2002, alle VDI 2100 ed alle linee guida EPA/600-R-98/161 il sistema analitico è in grado di misurare i precursori dell’Ozono, nel range C4-C12.

    Applicazioni

    • Monitoraggio aria ambiente
    • Analisi Idrocarburi Aromatici (BTEX, styrene, trimethylbenzene, ethyltoluene,…)
    • Analisi Idrocarburi Alifatici (1,3-butadiene, methylcyclopentane, methylexane,…)
    • Analisi Idrocarburi Clorurati (vinyl chloride, trichloroethene, tetrachloroethene, …)

    SEZIONE: EMISSIONI DA SORGENTE FISSA

    Rack 19 no nox toc
    Categoria .

    Sistema id analisi in continuo delle emissioni gassose costituito da analizzatori a singolo componente, idonei per l’analisi in continuo e discontinuo di:

    • Monossido di Azoto (NO)/Ossidi di Azoto totali (NOx)
    • Carbonio Organico Totale (TOC)

    I metodi di analisi degli analizzatori in questo rack sono:

    • Chemiluminescenza per NO/NOX
    • FID riscaldato per i TOC

    Il rack così costituito, formando un sistema di analisi per NO/NOx e TOC completo, è integrato con un sistema di acquisizione dati, costituito da:
    • PC portatile per l’acquisizione ed elaborazione dei dati
    • Software DatiSME, per l’acquisizione, ingegnerizzazione, normalizzazione, archiviazione e confronto dei dati con i limiti di legge, rispondente al D.lgs. 152/2006 e alle linee guida Arpa/Ispra e tools di esecuzione dei test QAL2
    e QAL3 da UNI EN 14181

    Principali caratteristiche tecniche:

    • Trasportabile in armadio rack IP 55
    • Ingombro minore di 2100x800x800 (H x L x P)
    • Peso max: 300kg
    • Golfari per sollevamento
    • Ruote pivotanti idonee al peso con sistema frenante
    • Sistemi aggancio per fissaggio su mezzo di trasporto
    • Alimentazione 230 Vac @ 50 Hz monofase
    • Potenza 3 kW

    SEZIONE: EMISSIONI DA SORGENTE FISSA

    Rack 19 analisi
    Categoria .

    Sistema di analisi in continuo delle emissioni gassose costituito da analizzatori a singolo componente, idonei per l’analisi in continuo e discontinuo di:

    • Ossigeno (O2)
    • Monossido di carbonio (CO)
    • Biossido di carbonio (CO2)
    • Biossido di zolfo (SO2)

    Principali caratteristiche tecniche:

    • Trasportabile in armadio rack IP 55
    • Ingombro minore di 2100x800x800 (H x L x P)
    • Peso max: 300kg
    • Golfari per sollevamento
    • Ruote pivotanti idonee al peso con sistema frenante
    • Sistemi aggancio per fissaggio su mezzo di trasporto
    • Alimentazione 230 Vac @ 50 Hz monofase
    • Potenza 3 kW

    SEZIONE: EMISSIONI DA SORGENTE FISSA

    sonda prelievo fumi
    Categoria .

    Caratteristiche tecniche:

    • Realizzata in AISI316
    • Lunghezza 1000m
    • Filtro ceramico elettroriscaldato con porosità pari a 2 micron
    • Temperatura autoregolata pari a 190 °C
    • Allarmi temperatura
    • Alimentazione 220 V ac

    SEZIONE: EMISSIONI DA SORGENTE FISSA

    stazione meteo
    Categoria .

    Caratteristiche principali:

    La stazione di rilevamento delle condizioni meteo è costituita da sensori idonei per la misura in continuo e discontinuo di: temperatura, umidità, velocità del vento, direzione del vento, pluviometro, barometro, sensore radiazione solare globale, sensore radiazione solare netta.
    La stazione è completata da un sostegno telescopico per il montaggio dei sensori adattabile alle condizioni di uso. Il sistema è, inoltre, comprensivo di distribuzione elettrica di controllo, sistema di acquisizione dati integrato completo di hardware, idoneo sistema di trasmissione dei dati e software di acquisizione e registrazione dati.

    Caratteristiche tecniche:

    • Sensore di velocità del vento
    • Sensore di direzione del vento
    • Sensore combinato di temperatura e umidità aria
    • Sensore di pressione
    • Sensore di radiazione solare globale
    • Sensore di radiazione solare netta
    • Sensore di precipitazione atmosferica

    SEZIONE: QUALITÀ DELL’ARIA